Corsica MTB Trip

Tour del Nord della Corsica e del deserto dell’Agriates in MountainBike.

Partendo dalla caotica Bastia ci si addentra verso il cuore montuoso della Corsica per arrivare poi nel deserto Des Agriates dove il sole la fa da padrone.

Il tour toccherà alcune tra le più famose e spettacolari spiagge del nord della Corsica, come la Saleccia o la Plage de Ghignu – difficilmente raggiungibili con mezzi convenzionali – percorrendo piste tortuose e sentieri incontaminati scavati nella roccia e aperti in mezzo a distese di maquis. CIMG7627 (800x491)

GIORNO 1 : Savona – Bastia
Ritrovo a Savona in prima serata,accoglienza,consegna dei bagagli alla mezzo di appoggio e imbarco in traghetto. Durante il viaggio prima di andare a coricarsi verrà esposto al gruppo come si svolgerà l’itinerario e saranno spiegate quali saranno le principali regole da osservare durante i vari momenti.

GIORNO 2 : Bastia – St. Florent
Una volta sbarcati si seguirà la provinciale D80 che percorre la costa fino a Sisco dove inizierà la nostra scalata verso la cima del Monte Stello (a 956 metri sul livello del mare) la cui vetta Snapseed(2)raggiunge i 1307 metri. La strada  sarà da prima asfaltata per poi diventare una bella e panoramica mulattiera fino alla cima del monte per altri 7 km. Una volta arrivati in cima si apre un panorama stupendo a cavallo delle due coste con una visuale a quasi 360 gradi. L’arrivo in cima è previsto per l’ora di pranzo ( che sarà al sacco ).Finito il pranzo e recuperate e forze ci aspetta una discesa mozzafiato che non ha nula da invidiare alle lontane parenti dolomitiche : i primi 7 km saranno su di un divertente “biscione” sterrato – veloce ma mai difficile – per terminare ad Snapseed(4)Olcani in una piccola strada di montagna. Raggiunta la costa reincontreremo da D80 – ma sull’altro versante del dito – e la seguiremo fino ad arrivare a St Florent, dove passeremo la notte.
Lungo il percorso potremo ammirare la famosa spiaggia nera di Nonza.

GIORNO 3 : St Florent – Spiaggia de la Saleccia
Sveglia presto, colazione e giro nel centro della graziosa St Florent con visita alla Rocca e al porto. Oggi ci attende una tappa leggera per recuperare dalle fatiche della scalata al Monte Stello e per godere del fantastico mare della Corsica.saleccia.jpg
Una volta lasciato il centro di St Florent seguiremo il sentiero litoraneo che cammina a picco sulla costa fino a raggiungere la spiaggia di Lodo, un piccolo paradiso di acqua cristallina – che ci fermeremo ad apprezare in un secondo momento – dal quale imboccheremo la veloce pista che ci condurrà al Camping U Paradisu : un luogo selvaggio immerso nella macchia del deserto Des Agriates dove passeremo la notte.
Il pomeriggio sarà libero per concederci un po’ di relax in spiaggia .

GIORNO 4 : Spiaggia de la Saleccia – Ostriconi
Dopo la sveglia ed un’abbondante colazione ( oggi ne avremo bisogno ) imboccheremo la pista della Saleccia, uno sterrato con tratti sabbiosi immerso nel deserto. Una volta raggiunto l’asfalto proseguiremo in direzione Bocca di Vezzu – uno dei luighi piu caldi che visiteremo – da dove imboccheremo la pista che ci condurrà alla spiaggia di Ghignu : una discesa divertente dove incontreremo solo qualche escursionista a piedi e qualche patito dell’off road in 4×4 : questa infatti è una delle zone più selvagge della Corsica, poco battute dai turisti e non ancora collegate ai centri abitati tremite batteli. Arrivati a Ghignu piegheremo in direzione Ostriconi, altra splendida spiaggia ancora totalmente selvaggia ed incontaminata ,che prende nome dall’ominimo fiume, dove ci potremo concedere un bagno rigenerante prima della cena.

GIORNO 5 : Ostriconi – L’Ile Rousse
Altra giornata immersa nella macchia mediterranea di terra corsa.
Dopo la consueta colazione abbondante abbandoniamo il camping-villagge di Ostriconi e prendiamo una pista sterrata che segue a ritroso il corso del fiume che da il nome al villaggio e alla spiaggia fino a raggiungerne quasi le sorgenti : è una scalata lenta e piacevole in zone P1010231 (800x463)della Corsica non battute nelle quali apprezzeremo l’indole selevaggia che ha reso famosa questa terra.
Arrivati in cima dopo aver percorso i 3/5 del percorso ci aspetta una lunga discesa fino a raggiungere il centro di Ile Rousse dove ammireremo uno splendido caratteristico tramonto sorseggiando una più che meritata birra ghiacciata.

GIORNO 6 : L’Ile Rousse – St. Florent
Dopo le fatiche del quinto giorno la prima parte della giornata è su asfalto lungo la litoranea che college Ile Rousse a Ostriconi passando per la stupenda spiaggia di Lozari. Giunti ad Ostriconi proseguiamo verso Bocca di Vezzu : il nostro viaggio sta per volgere al termine ma lodo.jpgnon ci siamo dimenticati della promessa che vi abbiamo fatto! Raggiunta Bocca di Vezzu continuiamo verso Casta dove riprendiamo in discesa la pista che abbaimo percorso il quarto giorno per lasciare il Camping U Paradisu : è una discesa veloce e divertente, senza ostacoli, accompagnata dal profumo degli arbusti di maquis bruciati dal sole e dal sapore della polvere alzata dalle nostre ruote.
Terminata la discesa ci dirigiamo verso la spiaggia di Lodo, dove ci regaliamo un paio d’ore di relax attendendo il traghetto che ci ricondurrà St. Florent dove passeremo la notte.

GIORNO 7 : St. Florent – Bastia
Sveglia, colazione e partenza in direzione Bastia doveci attende il traghetto per il rientro in Italia.
L’ultima è una tappa di trasferimento che può essere vista come un saluto all’isola.
Dopo aver lasciato St. Florent la salita prosegue passando per Patrimonio, piccolo paese famoso soprattutto per le vigne e i vini che vengono prodotti sul suo territorio.
Arrivati alla Bocca di Teghime inizia la discesa verso Bastia.
Arrivati in centro ci concederemo una pausa per il pranzo prima di imbarcarci e guardare la costa allontanarsi dal ponte del traghetto.

ISCRIVITI

IL VIAGGIO IN NUMERI:

DURATA: 7 giorni + 6 notti

DISTANZA DA PERCORRERE : 251 km
GIORNO 1 : Savona – Bastia : trasferimento notturno in traghetto
GIORNO 2 : Bastia – St. Florent : 66 km / 7 ore di pedalata
GIORNO 3 : St. Florent – Spiaggia de la Saleccia : 15 km / 2 ore di pedalata
GIORNO 4 : Spiaggia de la Saleccia – Ostriconi : 48 km / 5 ore di pedalata
GIORNO 5 : Ostriconi – L’Ile Rousse : 56 km / 6 ore di pedalata
GIORNO 6 : L’Ile Rousse – St. Florent : 48 km / 5 ore di pedalata
GIORNO 7 : St. Florent – Bastia/Savona :18 km / 2 ore di pedalata

QUOTA DI PARTECIPAZIONE : comprensiva di

  • 2 notti in hotel/residence
  • 3 notti in campeggio/villaggio (2 notti in tenda – 1 in bungalow)  (up grade in bungalow su richiesta dove possibile da saldare in loco)
  • 6 colazioni (dove non comprese nella ½ pensione : caffe – succo di frutta – marmellata – fette biscottate e un croissant dove possibile)
  • 6 pranzi al sacco (2 panini – 1 frutto – ½ litro d’acqua)
  • 1 cene preparate dall’organizzazione
  • 4 cene al ristorante ( bevande escluse)
  • Un mezzo di supporto per il trasporto bagagli e il supporto meccanico in caso di guasti (eventuali pezzi di ricambio esclusi)
  • 2 accompagnatori sul percorso
  • 1 biglietto per il traghetto Saleccia – St Florent
  • Assicurazione e assistenza lungo il percorso (per i dettagli dell’ASSICURAZIONE clicca qui).

Alla partenza tutti i partecipanti dovranno essere in possesso di visita medica di “sana costituzione” e dovranno consegnarne una fotocopia agli organizzatori

VIAGGIO DI ANDATA/RITORNO: Traghetto da/per Savona da quotare al momento della prenotazione.

COME ISCRIVERSI ? Clicca qui oppure se vuoi personalizzare il tuo viaggio ad hoc clicca qui.

PRIMA DI PARTECIPARE: non dimenticarti di controllare lo stato della tua MTB e del tuo equipaggiamento (casco, luce posteriore e zaino).
Non sai come fare? Leggi i nostri consigli, clicca qui.

Hai altre curiosità? Rivivi l’edizione 2014 con:

LA GALLERY O IL REPORTAGE

Vuoi avere un’anteprima delle fantastiche spiagge che incontreremo durante il nostro tour? Clicca qui.